Per i progettisti

Il lavoro di ricerca e sviluppo su cui si è concentrata Wienerberger negli ultimi anni, nell'ambito dell’efficienza energetica, ha un obiettivo preciso: assicurare al progettista che ogni progetto in Classe A diventi veramente un edificio in Classe A. Come? Con certificazioni trasparenti e, soprattutto, con soluzioni altamente prestazionali, facili da realizzare e che garantiscano le prestazioni ottenute nelle prove di laboratorio anche cantiere.

La ricerca di involucri sempre più performanti obbliga spesso il progettista a studiare stratigrafie a volte molto complesse: più la stratigrafia è composita, maggiore sarà la difficoltà in fase di posa, con il conseguente rischio che l’involucro realizzato non riesca a raggiungere le prestazioni prescritte dal progettista.

Muratura omogenea

Il blocco Porotherm BIO PLAN ETICS riesce a superare questa problematica. La muratura rettificata Porotherm BIO PLAN, con giunti di malta di appena 1 mm e incastri verticali, garantisce una muratura omogenea e, ancora più importante, una muratura dalle reali prestazioni termiche identiche a quanto dichiarato sui certificati, grazie ad una posa semplice, precisa e senza errori.

La superficie esterna verticale fornisce inoltre un supporto ideale per la posa dei sistemi a cappotto, che verranno quindi montati a regola d’arte, assicurando maggiori prestazioni e durabilità nel tempo.

Maggiori prestazioni

Dal punto di vista prestazionale, un involucro realizzato con Porotherm BIO PLAN ETICS + cappotto garantisce una trasmittanza inferiore del 25% rispetto ad un involucro di uguale spessore ma con una muratura tradizionale dietro il pannello isolante.

Altro fattore sempre più importante è il comfort estivo: l’elevata massa del blocco, realizzato con un 45% di foratura per essere utilizzato sia come tamponamento ma anche come blocco per murature portanti in zona sismica, garantisce alti valori di sfasamento termico, fornendo così un comfort ottimale anche durante i picchi di calore estivo.